Ciclismo Femminile: Lisa Morzenti:” La mia più grande soddisfazione? Il Secondo Posto al Mondiale a Cronometro e non solo”

Ecco la Storia di una giovane del Ciclismo Femminile Moderno Lisa Morzenti che a 18 anni vince Europeo a Cronometro Juniores, secondo posto del Mondiale a Cronometro e il passaggio al Team Astana. Ecco a voi l’Intervista
Lisa Morzenti raccontaci un po di te
“Sono una ragazza di 18 anni che ha da poco terminato gli studi essendo andata a scuola un anno prima. Vivo a Pedrengo, un paesino nella provincia di Bergamo con la mia famiglia e la mia più grande passione è il ciclismo”
Parlaci della tua vita sportiva
“Ho iniziato il ciclismo a 8 anni dopo aver provato danza, nuoto e pallavolo. Ho sempre avuto buone risultati, anche coi maschi i prima anni visto che si correva insieme, da esordiente e allieva ho vinto alcuni campionati italiani e la specialità in cui mi sono distinta di più è stata la cronometro dove nel 2013 ho vinto le olimpiadi giovanili europee. Da junior nel 2015 ho partecipato al campionato europeo e mondiali a cronometro dove ho ottenuto rispettivamente un settimo e un diciassettesimo posto. Quest’anno invece ho vinto il campionato europeo e ho fatto seconda in quello mondiale”
14658172_1116060798481297_1328602951_n
Lisa Morzenti sul gradino più alto del Podio all’Europeo a Cronometro
Europeo a Cronometro vinto e  Secondo posto  a cronometro al Mondiale qual’è stata la soddisfazione maggiore?
Il mondiale perché è la massima competizione a cui un atleta della mia categoria può ambire e in campo italiano la cronometro è una disciplina dove difficilmente riusciamo a distinguerci a livello mondiale quindi per me ha un valore più importante
14672894_1116060728481304_1384299926_o
La Giovane Lisa Morzenti al Mondiale
I prossimi Obiettivi?
Passerò nella categoria delle elite e sarà un anno difficile in cui dovrò ambientarmi e fare esperienza
Per quale Team Correrai?
Astana women team
Oltre te stessa a chi devi un doveroso “Grazie”?
In primis alla mia famiglia, alla mia squadra, al mio ragazzo, alla nazionale, al mio massaggiatore e l’elenco potrebbe essere lunghissimo perché sono davvero tante le persone che con poco o con tanto hanno contribuito a questo risultato o mi hanno aiutato a crescere da quando ho iniziato questo sport fino ad oggi
Quali sono i tuoi obiettivi Futuri?
Il mio sogno è poter partecipare alle olimpiadi un giorno e voglio che questo sogno si trasformi in realtà, quindi lavorerò per cercare di raggiungere questo obiettivo
Grazie mille per l’intervista
Di niente, grazie a te
Domenico Tripodi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...